Andrea Bocelli /

Addio, fiorito asil

(Giacomo Puccini - MADAMA BUTTERFLY)

Addio, fiorito asil
di letizia e d'amor!
Sempre il mite tuo sembiante
con strazio atroce vedrò
Addio, fiorito asil,
non reggo al tuo squallor.
Ah, non reggo al tuo squallor.
Fuggo, fuggo, ah, son vil!
Addio, non reggo al tuo squallor,
Ah! son vil,