Andrea Bocelli /

A volte il cuore

A volte il cor s'inerpica
In far di fantasia
Tenendo ogn'or la mente
In sua balia
Sappiate che di Voi oramai
Del Vostro viso
Gi� mi prese malattia
A volte il cuore
A volte il cuore
Di Voi Madonna angelica
Mi inchiude la mag�a
Sicch� null'altra veggio compagnia
Non V'accorgete dunque Voi
D'un talche muore
Di una simile agonia
A volte il cuore
A volte il cuore

Nuda carmina ad majora
Nuda carmina in carmine
Nuda carmina ad majora
Sagapo malista eis aei

A volte il cuore
Se dir vorreste voi ch'io sia
Qualunque io sar�
Gi� son colui che senza star non pu�
Di dimandare amor seppur
D'amor desiro
Se voleste io sar�
A volte il cuore
A volte