Angelo Branduardi /

Ai confini dell'Asia

Indistinti nella nebbia partono treni,
lentamente noi ci addormenteremo
e nella notte viaggeremo
verso i confini dell'Asia,
arriveremo in Asia.
Completamente soli ci allontaneremo,
attraversando pianure bianche di gelo
e nella notte viaggeremo
fino ai confini dell'Asia,
arriveremo in Asia.
Abbandoniamo questa città
dove la gente e' sola
e per le strade non si guarda,
in silenzio a malapena si sfiora:
andiamo via.
Indistinti nella nebbia partono treni,
lentamente noi ci allontaneremo
e nella notte viaggeremo
verso i confini dell'Asia,
arriveremo in Asia.
Abbandoniamo questa città
dove a fatica si respira
ed al crepuscolo la gente
si affaccia pallida ai balconi:
andiamo via.